Biblioteca Comune, un libro per l’accoglienza. CENTRO INTERCULTURALE M.ZONARELLI VIA Sacco -14 Bologna q.re San Donato

Impostazione grafica Donatella Vultaggio Bozzetto Antonella Selva
Impostazione grafica Donatella Vultaggio
Bozzetto Antonella Selva

Nella logica del “RIBELLARSI FACENDO” le associazioni
Sopra i ponti e Annassim, con il supporto tecnico del Centro Interculturale Zonarelli a Bologna, hanno progettato e realizzato con il contributo di alcuni abitanti del territorio una biblioteca comune e in comune, gestita gratuitamente da nativi e migranti che tenga conto delle soggettività dei migranti, perché non siano depersonalizzati e perché emergano il loro valore e le competenze anche professionali .
Sono stati raccolti moltissimi volumi anche di facile comprensione provenienti da donazioni private e dalla biblioteca Casa di KAHOULA BOLOGNA .
Noi molto critici nei confronti delle politiche sull’immigrazione e dell’accoglienza “in particolare, intendiamo lanciare una provocazione positiva, considerando LA CULTURA il fulcro di ogni tentativo di convivenza pacifica e di contrasto a discriminazioni e xenofobia.
Il LIBRO come “feticcio e valore espresso” sarà il mezzo e la biblioteca lo strumento per l’abitudine a UN PUNTO PER L’INCONTRO, verso iniziative culturali e conviviali, per “ accoglierci “ e prendere coscienza reciprocamente .
La biblioteca comune è dedicata ad una sorella marocchina immigrata a Bologna, mancata da recente che dell’immigrazione ha saputo cogliere le opportunità di VITA VERA.

È aperta al territorio e saranno presenti nelle giornate di seguito indicate, operatori e operatrici che sapranno invitare alla lettura, alla consultazione a stimolare discussione e curiosità e a fornire supporto e indicazioni per ricerche o tesi di laurea su tematiche riguardanti le migrazioni, l’intercultura, la condizione della donna nei processi migratori, la differenza di genere, i diritti umani .

ORARI E GIORNI DI APERTURA
MERCOLEDI’ ORE 11,30- 13
VENERDI’ ORE 14,30- 18
NEI VENERDI’ DI DICEMBRE saranno realizzati lettura collettive,
laboratorio di scrittura creativa, laboratorio di manualità con la costruzione, utilizzando elementi naturali di piccoli doni augurali per l’ anno nuovo.
Saranno disponibili libri in lingue straniere e testi per bambini e ragazzi.
Rivolgiamo un caldo invito a tutti e tutte, per donare libri e materiale per i laboratori, se ne hanno la possibilità e comunque di venirci a trovare per migliorare assieme l’allestimento e assaporare le nostre diverse specialità di THE e biscotti.

CENTRO INTERCULTURALE M.ZONARELLI
VIA Sacco -14 Bologna q.re San Donato bus 21
per info e prenotazione ai laboratori tel 051 4222072 cell 334812 8412

L’Associazione Annassim donne native e migranti delle due sponde del Mediterraneo è costituita da donne native e migranti in prevalenza del nord Africa
Opera sul territorio da 15 anni con l’obiettivo di favorire l’integrazione anche attraverso la conoscenza del territorio e dei suoi servizi, della scuola e dell’assistenza sanitaria, del sostegno alla funzione genitoriale, valorizzazione e scambio dei saperi femminili . Con progetti culturali sull’adolescenza con la specificità dell’essere di genere femminile e di attività formative rivolte all’infanzia.
Collabora a riviste sui temi dell’immigrazione ed ha realizzato due pubblicazioni sui saperi delle donne migranti.

Sopra i ponti costituita da migranti marocchine e coppie miste è attiva da circa 20 anni sui temi della migrazione, del riconoscimento dei propri diritti , dell’accoglienza, del processo educativo dei figli della LINGUA MADRE facendosi promotrice di iniziative regionali e nazionale. In collaborazione con realtà associative italiane e marocchine realizza microprogetti di cooperazione internazionale in paesi meno sviluppati del Marocco, per creare autonomia lavorativa e finanziaria a donne senza alcun reddito.

Share