L’arte è donna. Incontri tra libri e opere nei musei di Bologna, a cura di Laura Crinò

Tra aprile e dicembre 2019, l’Istituzione Bologna Musei, con la rassegna L’arte è donna. Incontri tra libri e opere nei musei di Bologna, apre le sue sedi a scrittrici, storiche dell’arte, giornaliste e studiose che, a partire dalle biografie di celebri figure del passato e della contemporaneità, si confronteranno sul tema dello specifico femminile nell’arte, nella fotografia e nel design, narrando molteplici vicende di vita, evidenziando differenti pratiche, analizzando una varietà di modalità espressive.
Ogni incontro affianca una visita guidata alle collezioni permanenti o alle mostre temporanee in corso nei musei alla presentazione di un libro con discussione aperta al pubblico. Sono coinvolti non solo l’autrice o l’autore del libro ma figure di studiose/i esperti dell’artista o del periodo di volta in volta preso in considerazione. All’interno del museo la biografia del personaggio si arricchirà del racconto del periodo storico e artistico in cui è vissuto, con la realizzazione di percorsi ideati appositamente che, attraverso le opere esposte nelle sale, ne inquadrano la vicenda.
La conduzione degli incontri è affidata alla giornalista Lara Crinò, curatrice della rassegna.
L’arte è donna. Incontri tra libri e opere nei musei di Bologna si realizza con il supporto di Hera e in collaborazione con il Patto per la Lettura di Bologna e il Centro delle Donne/Biblioteca Italiana delle Donne. Il progetto grafico è realizzato dagli studenti del corso di Laurea triennale in Communication Design di IAAD Istituto d’Arte Applicata e Design di Bologna.

Vox Zerocinquantuno n.33 Maggio 2019

(5)

Share

Lascia un commento