Le più belle biblioteche di Bologna aprono le porte per il periodo natalizio

Ogni settimana le Biblioteche di Bologna propongono un calendario di appuntamenti – conferenze, convegni, laboratori, visite guidate, mostre – per far conoscere il proprio patrimonio, informare sui più diversi aspetti della vita culturale e sociale del territorio, fornire strumenti di conoscenza, raccontare la storia della città.

Durante le festività natalizie alcune biblioteche dell’Istituzione modificheranno il loro orario di apertura.

Lunedì 24 dicembre saranno aperte, fino alle ore 14, la Biblioteca dell’Archiginnasio e la Biblioteca Italiana delle Donne. Saranno chiuse: Salaborsa e Salaborsa Rabazzi, la Biblioteca Cabral e tutte le biblioteche di quartiere.

Martedì 25, giorno di Natale, e mercoledì 26 dicembre, tutte le biblioteche dell’Istituzione saranno chiuse.

Il Palazzo dell’Archiginnasio e il Teatro Anatomico saranno aperti per le visite turistiche lunedì 24 dicembre orario regolare dalle 10 alle 18, mercoledì 26 dicembre, orario festivo dalle 10 alle 19. Martedì 25, giorno di Natale, saranno chiusi.

Ecco gli altri appuntamenti:

giovedì 20 dicembre

ore 15: Biblioteca Salaborsa, piazza Nettuno, 3
Navigare facile. Nell’area Internet della biblioteca i facilitatori informatici dell’associazione Bibliobologna sono a disposizione ogni giovedì pomeriggio dalle 15 alle 18 per aiuto all’uso del computer.
Info: bit.ly/2JzzXvY

ore 17: Biblioteca Luigi Spina, via Tommaso Casini, 5
Incontro del gruppo di lettura Il Pilastro della mente per parlare del libro Quel che resta del giorno di Kazuo Ishiguro. Partecipazione libera
Info: bit.ly/2hSp0co

ore 17.15: Biblioteca Salaborsa, piazza Nettuno, 3
Visita guidata agli scavi archeologici. Un bibliotecario accompagna i visitatori alla scoperta degli scavi archeologici sotto la Piazza Coperta: i resti della basilica civile di Bononia, le fondamenta delle case medievali dell’area di palazzo d’Accursio e le vestigia dell’Orto Botanico del naturalista Ulisse Aldrovandi.
La prenotazione è obbligatoria. È richiesta un’offerta libera per il sostegno delle spese.
Chi desidera visitare gli scavi in autonomia può farlo negli orari di apertura.
Info: bit.ly/2sBD8Mg

ore 17.30: Biblioteca dell’Archiginnasio, Sala dello Stabat Mater, piazza Galvani, 1
Festeggiamo il numero di dicembre di «linus». Presentazione del nuovo numero della rivista «linus» (La nave di Teseo). Ne parlano: Giorgio Carpinteri, Sara Colaone, Igort, Leila Marzocchi, Laura Morante, Elisa Menini, Marino Neri, Davide Toffolo, Grazia Verasani.
«“linus ritorna bambino” è una constatazione e insieme un invito che abbiamo scelto per connotare questo nuovo inizio. Un inizio nel solco di una tradizione bella che ha tra i suoi alfieri anche Umberto Eco, fondatore della Nave di Teseo. Il nuovo direttore, Igort – già fondatore e direttore di Oblomov – e La Nave di Teseo tutta lavoreranno con energia e entusiasmo per rendere linus una rivista aperta a nuovi linguaggi, intelligente, ironica e capace di interpretare il mondo.» Elisabetta Sgarbi.
In collaborazione con Librerie.coop. Ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili.
Info: bit.ly/2BhcCvh

ore 18: Biblioteca Roberto Ruffilli, vicolo Bolognetti 2
Corso di Lingua e Cultura Araba, con particolare riferimento alla calligrafia. A cura dell’Associazione Culturale Vicolo Stretto.Ingresso libero
Info: bit.ly/2zS0HEa8

venerdì 21 dicembre

ore 17.30: Biblioteca dell’Archiginnasio, Sala dello Stabat Mater, piazza Galvani, 1
Incontro con Francesco Piccolo in occasione dell’uscita del suo nuovo libro L’animale che mi porto dentro (Einaudi). Conversa con l’autore Silvia Avallone.
«Se c’è qualcosa che mi dispiace molto, se ho un dolore fisico, se ho una scadenza, se devo risolvere un tarlo interiore, se ho dei dubbi, se ingrasso, se mi colpisce un lutto molto doloroso, se faccio un incidente per strada – ignoro; ignoro tutto. Vado avanti, non voglio intoppi. Continuo».
Quella che Francesco Piccolo racconta è la formazione di un maschio contemporaneo, specifico e qualsiasi. Il tentativo fallimentare, comico e drammatico, di sfuggire alla legge del branco – e nello stesso tempo, la resa alla sua forza. La lotta indecidibile e vitale tra l’uomo che si vorrebbe essere e l’animale che ci si porta dentro. Perché esiste un codice dei maschi; quasi tutte le sue voci sono difficili da ripetere in pubblico, eppure non c’è verso di metterle a tacere. In un mondo da sempre governato dai maschi, capirli è la chiave per guardare piú in là.
Fa parte della rassegna Le voci dei libri all’Archiginnasio In collaborazione con Librerie.coop. Ingresso libero fino a esaurimento dei 150 posti disponibili.
Info: bit.ly/2EiTosm

lunedì 24 dicembre
Durante le festività natalizie alcune biblioteche dell’Istituzione modificheranno il loro orario di apertura. Saranno aperte, fino alle ore 14, la Biblioteca dell’Archiginnasio e la Biblioteca Italiana delle Donne. Saranno chiuse: Salaborsa e Salaborsa Rabazzi, la Biblioteca Cabral e tutte le biblioteche di quartiere.Il Palazzo dell’Archiginnasio e il Teatro Anatomico saranno aperti per le visite turistiche fino alle ore 18.

martedì 25 dicembre, giorno di Natale, tutte le biblioteche dell’Istituzione saranno chiuse. Chiuso anche il Palazzo dell’Archiginnasio e il Teatro Anatomico.

mercoledì 26 dicembre tutte le biblioteche dell’Istituzione saranno chiuse. Il Palazzo dell’Archiginnasio e il Teatro Anatomico saranno aperti per le visite turistiche dalle ore 10 alle 19.

 

ATTIVITÀ PER BAMBINI E RAGAZZI

giovedì 20 dicembre
ore 17: Biblioteca Natalia Ginzburg, via Genova, 10
Librini e coccole. Incontri per bimbi da 0 a 24 mesi per sfogliare libri morbidi, cartonati, per ascoltare storie fantastiche, ma anche per trascorrere un bel pomeriggio insieme. Partecipazione libera
Info: bit.ly/2ErijKw

ore 17: Biblioteca Lame-Cesare Malservisi, via Marco Polo, 21/13
Aspettando Babbo Natale”, letture e laboratorio a cura della biblioteca per bambine/i dai 3 ai 6 anni.
Partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria.
Info: bit.ly/2ClDvQq

ore 17.45: Biblioteca Salaborsa Ragazzi, Sala Bambini, piazza Nettuno, 3
L’ora delle storie letture ad alta voce per bambini dai 4 ai 7 anni a cura del Gruppo Lettori Volontari di Biblioteca Salaborsa Ragazzi. Questa settimana si leggerà Lupi, elefanti e topi briganti. Ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili.
Info: bit.ly/2PDazro

venedì 21 dicembre
ore 17.15: Biblioteca Borgo Panigale, via Legnano, 2
Storie piccine del venerdì. Letture animate per bambini da 3 a 6 anni, a cura di Opengroup e della biblioteca. Partecipazione gratuita.
Info: bit.ly/2USaqmQ

sabato 22 dicembre
ore 10: Biblioteca Casa di Khaoula, via di Corticella, 104
Storie sotto l’albero. Laboratorio di letture e attività creative d per bambini dai 3 ai 6 anni. Partecipazione libera
Info: bit.ly/2QWSw3n
ore 10.30: Biblioteca Borgo Panigale, via Legnano, 2
Libri a colazione. Laboratori e letture per bambini dai 5 agli 8 anni. Partecipazione gratuita con prenotazione
Info: bit.ly/2A1hCEE

MOSTRE

fino al 10 gennaio
Biblioteca Corticella presso Sala Alessandri, via Gorki, 10
mostra fotografica e documentaria Maestri e alunni nella Corticella del secolo scorso, a cura di Stefano Gardini, studioso di memoria locale.
La mostra sarà visitabile presso la biblioteca fino al 10 gennaio 2019 negli orari d’apertura della biblioteca.
Info: bit.ly/2rLPtgg

fino al 31 gennaio 2019
Biblioteca multimediale Roberto Ruffilli, vicolo Bolognetti, 2
Mostra fotografica SoloSetteFoto: “Sguardi dialogici. India, Cina e Kurdistan” a cura di Biblioteca multimediale Roberto Ruffilli, Associazione culturale Vicolo Stretto in collaborazione con GreenfarmMovement, Cosmed e Tiranga.
Giuseppe Chiantera propone “laboratorio di fotografia sociale ad Hampi”: le fotografie esposte sono del docente e dei partecipanti Teresa Fusco, Marianna Miranda e Patrizia Murgia.
Myrice Tansini propone il video “In Costruzione”: video diario di un viaggio realizzato a Pechino nel 1999, che fornisce lo spunto per introdurre il suo approccio alla video narrazione.
Maria Novella de Luca presenta “Kobane il forno che resiste”: testimonianza fotografica dell’unico forno della città costruito nel 1980.
Visitabile negli orari di apertura della biblioteca
Info: bit.ly/2qCaYQ2

fino al 3 marzo 2019
Biblioteca Comunale dell’Archiginnasio, Piazza Galvani 1
Mostra Il mondo delle Meraviglie. I monumenti della storia universale di J.B. Fischer von Erlach a cura di Marco Folin e Monica Preti.
La mostra ruota intorno all’esemplare posseduto dalla Biblioteca dell’Archiginnasio di un’opera celebre: il Saggio di un’architettura storica (Entwurff einer historischen Architectur, 1725) dell’architetto austriaco Johann Fischer von Erlach (Graz, 1656 -Vienna, 1723), uno dei maggiori esponenti del barocco viennese che visse a lungo in Italia, fra Roma e Napoli, dove frequentò la cerchia degli allievi di Bernini e il gruppo di artisti e antiquari che gravitava intorno all’Accademia di San Luca e alla regina Cristina di Svezia. In questo libro considerato fondatore di un nuovo approccio alla storia dell’architettura extraeuropea, Fischer riunì una galleria di 84 vedute di edifici antichi e moderni, in cui per la prima volta si trovavano affiancate senza pregiudizi di sorta architetture dell’antichità (monumenti biblici, egiziani, greci e romani) e altre sparse nel vicino e lontano Oriente: edifici turchi e arabi, persiani, thailandesi e cinesi. La galleria era completata da una serie di vedute di palazzi e chiese progettati a Vienna e in altre città dell’Impero dal medesimo Fischer, oltre che da una rassegna di vasi disegnati anch’essi in gran parte da lui. La mostra si articola in due sezioni distinte ma coordinate: la prima, Il mondo delle meraviglie. I monumenti della storia universale di J.B. Fischer von Erlach, allestita nel Quadriloggiato superiore e nell’Ambulacro dei legisti dell’Archiginnasio, ha per oggetto il volume e le sue fonti, presentati attraverso una scelta di libri illustrati, incisioni, carte geografiche, in gran parte di proprietà dell’Archiginnasio, cui si aggiungono monete antiche e alcuni reperti egiziani posseduti dal Museo Civico Archeologico di Bologna. La seconda sezione, allestita nell’Aula Magna dell’Accademia di Belle Arti, si avvale anch’essa di una copia dell’Entwurff (Biblioteca Universitaria, Bologna) e s’incentra sul rapporto fra il volume di Fischer von Erlach e un suo lettore d’eccezione: Antonio Basoli, scenografo, ornatista, pittore, progettista di giardini e disegnatore.
Visitabile negli orari di apertura del Palazzo dell’Archiginnasio.
Info: bit.ly/2P3e3C

—————————————————————
L’Istituzione Biblioteche del Comune di Bologna dal 2008 gestisce e coordina le quindici biblioteche comunali
presenti sul territorio cittadino. www.bibliotechebologna.it

INDIRIZZI E RECAPITI

Biblioteca dell’Archiginnasio, piazza Galvani, 1
tel. 051 276811; archiginnasio@comune.bologna.it www.archiginnasio.it
Biblioteca Salaborsa, piazza del Nettuno, 3
tel. 051 2194400; bibliotecasalaborsa@comune.bologna.it www.bibliotecasalaborsa.it
Biblioteca Salaborsa Ragazzi piazza del Nettuno, 3
tel. 051 2194411; www.bibliotecasalaborsa.it/ragazzi/
Biblioteca di Casa Carducci, piazza Carducci, 5
tel. 051 347592 ; CasaCarducci@comune.bologna.it www.casacarducci.it/
Biblioteca Amilcar Cabral via San Mamolo, 24
tel. 051 581464; amicabr@comune.bologna.it www.centrocabral.com
Biblioteca Jorge Luis Borges (Quartiere Porto) via dello Scalo, 21/2
tel. 051 525870; bibliotecaborges@comune.bologna.it
Biblioteca multimediale Roberto Ruffilli, vicolo Bolognetti, 2
tel. 051 2197122; BibliotecaRuffilli@comune.bologna.it
Biblioteca Oriano Tassinari Clò – Villa Spada, via di Casaglia, 7
tel. 051 434383; bibliotecavillaspada@comune.bologna.it
Biblioteca Orlando Pezzoli, via Battindarno, 123
tel. 051 6177844; bibliotecapezzoli@comune.bologna.it
Biblioteca di Borgo Panigale, via Legnano, 2
tel. 051 404930, biblbopa@comune.bologna.it
Biblioteca Lame – Cesare Malservisi, via Marco Polo, 21/13
tel. 051 6350948; bibliotecalame@comune.bologna.it
Biblioteca Casa di Khaoula, via di Corticella, 104
tel. 051 6312721; bibliotecacasakhaoula@comune.bologna.it
Biblioteca Corticella, via Gorki, 14
tel. 051 700972; bibliotecacorticella@comune.bologna.it
Biblioteca Luigi Spina, via Casini, 5
tel. 051 500365; bibliotecalspina@comune.bologna.it
Biblioteca Scandellara, via Scandellara, 50
tel. 051 2194301; bibliotecascandellara@comune.bologna.it
Biblioteca Natalia Ginzburg, via Genova, 10
tel. 051 466307; bibliotecaginzburg@comune.bologna.it
Biblioteca Italiana delle Donne, via del Piombo, 5
tel. 0514299411; bibliotecadelledonne@women.it www.women.it/bibliotecadelledonne
Biblioteca dell’Istituto Storico Parri E-R, via Sant’Isaia, 18
tel. 051 3397211; istituto@istitutoparri.it www.istitutoparri.eu

Vox Zerocinquantuno 

(30)

Share

Lascia un commento